Esiste un modo che permette di effettuare interessanti acquisti o vendite immobiliari: si tratta della vendita o dell'acquisto della 'Nuda Proprietà' dell'immobile sia esso un appartamento o una casa indipendente.

Chi potrebbe essere interessato a questo particolare tipo di operazione immobiliare e cos'è in sintesi?

Il venditore potrebbe essere ad esempio una coppia di persone anziane che per il loro futuro non desiderano incidere economicamente su figli o parenti.

Dalla vendita dell'immobile la nostra coppia "campione" potrebbe ricavare i mezzi finanziari per poter vivere più serenamente senza, però, dover rinunciare ad abitare la propria casa.

L'acquirente potrebbe essere un padre che acquista la 'nuda proprietà' dell'immobile con lo scopo di adibirlo in un secondo tempo, cioè alla morte del venditore, ad abitazione del figlio.

Oppure l'acquirente può essere il tradizionale investitore che non abbia la necessità, in tempi massimi predeterminati, di usare l'immobile e, comunque, voglia risparmiarsi i grattacapi di un contratto di locazione, evitando, così, oneri fiscali o spese di manutenzione ordinaria.

Come si articola l'acquisto o la vendita della Nuda Proprietà?

A prima vista, il meccanismo della compravendita della "nuda proprietà" di un immobile può sembrare semplice, invece necessita di un attento esame per evitare sgradite sorprese sia al venditore che all'acquirente.

La compravendita della 'nuda proprietà' di un immobile è un'operazione particolarmente delicata che richiede da parte dell'operatore immobiliare tutta una serie di conoscenze sia di carattere giuridico che fiscale per garantire agli interessati la conclusione di una trattativa "trasparente".

Evitate, quindi, il Fai-da-te e contattateci se siete interessati alla nuda proprietà sia come venditori che acquirenti:

la Scarsi Immobiliare ha tutte le risposte giuste per i vostri dubbi.